none
Windows Store e app NON "Modern UI" RRS feed

  • Domanda

  • Con Windows 8 sono disponibili due interfaccie grafiche, la nuova interfaccia "Modern UI" (ex "Metro") e una interfaccia simile alle versioni precedenti (chiamiamola interfaccia "Classica").

    Tramite il Windows Store e' possibile vendere SIA app "Modern UI" SIA app "classiche" o SOLO app "Modern UI" ?

    sabato 14 settembre 2013 16:52

Risposte

  • Ciao,

    per risponderti faccio una premessa sui diversi tipi di applicazioni sviluppabili su Windows 8 e Windows 8 RT.

    Windows 8 "gira" su device dotati di microprocessori x86e x64 (intel, AMD) mentre Windows 8 RT "gira" sui tablet dotati di microprocessore ARM (Qualcom, Nvidia, ...).

    Su Windows 8 possono essere utilizzate sia le applicazioni basate sul framework .NET sia quelle basate sul nuovo framework WinRT, mentre su Windows 8 RT solo quelle basate su WinRT.

    Per le applicazioni che girano su WinRT è stato sviluppato una nuova interfaccia, chiamata inizialmente Metro e poi successivamente Modern UI, e un modello di distribuzione basato sullo Store che a meno di scenari enterprise prevede l'invio dell'applicazione allo Store, la sua certificazione e pubblicazione e da lì poi la sua installazione nei device degli utilizzatori.

    Poiché almeno in teoria nessuno mi impedisce di scrivere un'applicazione .NET (magari scritta in WPF o Silverlight) che ricalchi l'interfaccia Modern UI, pur essendo un'applicazione "tradizionale", direi che è più utile e corretto dividere le applicazioni non tanto in relazione all'interfaccia quanto piuttosto in relazione al framework su cui poggia l'applicazione stessa e quindi:

    Applicazione Modern UI        --> WinRT app
    Applicazione NON Modern UI --> .NET app

    Però, nell'uso comune, visto che le applicazioni WinRT come detto si possono distribuire tipicamente tramite lo Store, al posto di WinRT app si parla di "Windows Store app" che per l'appunto è il titolo di questo forum :-)

    Inoltre, visto che le .NET app sono quelle che girano nel desktop, al posto di .NET app si parla di Desktop app.

    Quindi, alla fine, abbiamo la divisione tra: "Windows Store App" e "Applicazioni Desktop".

    Unica notevole eccezione a questa suddivisione sono le applicazioni desktop espressamente scritte da Microsoft per i tablet e quindi per il sistema operativo Windows 8 RT come il pacchetto di applicazioni Office, che pur avendo una interfaccia tradizionale e girando sul desktop, di fatto sono state riscritte per WinRT, ma questa è un'altra storia visto che questo tipo di applicazioni le può scrivere per il momento soltanto Microsoft.

    Detto questo, è possibile vendere applicazioni desktop via Windows Store, come ad esempio fa l'applicazione "Sid Meier's Civilization V".

    Da notare come sia segnalato che si tratta di un'applicazione desktop e che debba poi essere scaricata da un sito esterno allo store.

    Qui trovi una descrizione dei passi da compiere: Listing your Desktop app in the Store

    • Proposto come risposta Irina Turcu martedì 17 settembre 2013 14:06
    • Contrassegnato come risposta Irina Turcu mercoledì 18 settembre 2013 13:43
    domenica 15 settembre 2013 09:28
    Moderatore

Tutte le risposte

  • Ciao,

    per risponderti faccio una premessa sui diversi tipi di applicazioni sviluppabili su Windows 8 e Windows 8 RT.

    Windows 8 "gira" su device dotati di microprocessori x86e x64 (intel, AMD) mentre Windows 8 RT "gira" sui tablet dotati di microprocessore ARM (Qualcom, Nvidia, ...).

    Su Windows 8 possono essere utilizzate sia le applicazioni basate sul framework .NET sia quelle basate sul nuovo framework WinRT, mentre su Windows 8 RT solo quelle basate su WinRT.

    Per le applicazioni che girano su WinRT è stato sviluppato una nuova interfaccia, chiamata inizialmente Metro e poi successivamente Modern UI, e un modello di distribuzione basato sullo Store che a meno di scenari enterprise prevede l'invio dell'applicazione allo Store, la sua certificazione e pubblicazione e da lì poi la sua installazione nei device degli utilizzatori.

    Poiché almeno in teoria nessuno mi impedisce di scrivere un'applicazione .NET (magari scritta in WPF o Silverlight) che ricalchi l'interfaccia Modern UI, pur essendo un'applicazione "tradizionale", direi che è più utile e corretto dividere le applicazioni non tanto in relazione all'interfaccia quanto piuttosto in relazione al framework su cui poggia l'applicazione stessa e quindi:

    Applicazione Modern UI        --> WinRT app
    Applicazione NON Modern UI --> .NET app

    Però, nell'uso comune, visto che le applicazioni WinRT come detto si possono distribuire tipicamente tramite lo Store, al posto di WinRT app si parla di "Windows Store app" che per l'appunto è il titolo di questo forum :-)

    Inoltre, visto che le .NET app sono quelle che girano nel desktop, al posto di .NET app si parla di Desktop app.

    Quindi, alla fine, abbiamo la divisione tra: "Windows Store App" e "Applicazioni Desktop".

    Unica notevole eccezione a questa suddivisione sono le applicazioni desktop espressamente scritte da Microsoft per i tablet e quindi per il sistema operativo Windows 8 RT come il pacchetto di applicazioni Office, che pur avendo una interfaccia tradizionale e girando sul desktop, di fatto sono state riscritte per WinRT, ma questa è un'altra storia visto che questo tipo di applicazioni le può scrivere per il momento soltanto Microsoft.

    Detto questo, è possibile vendere applicazioni desktop via Windows Store, come ad esempio fa l'applicazione "Sid Meier's Civilization V".

    Da notare come sia segnalato che si tratta di un'applicazione desktop e che debba poi essere scaricata da un sito esterno allo store.

    Qui trovi una descrizione dei passi da compiere: Listing your Desktop app in the Store

    • Proposto come risposta Irina Turcu martedì 17 settembre 2013 14:06
    • Contrassegnato come risposta Irina Turcu mercoledì 18 settembre 2013 13:43
    domenica 15 settembre 2013 09:28
    Moderatore
  • Io ho sviluppato delle app con il C++ Builder 3 sotto Windows XP, posso vendere tali app per Windows 8 ?

    Da notare che NON ho usato Visual Studio ma il C++ Builder.

    domenica 15 settembre 2013 19:06
  • Le app che hai sviluppato immagino siano in definitiva degli eseguibili .EXE che girano su Desktop.

    In effetti mi accorgo ora che nella risposta che ti ho dato ho citato come applicazioni Desktop solo quelle .NET mentre avrei dovuto includere anche quelle che girano utilizzando le librerie Win32 (come immagino siano quelle da te sviluppate col C++ Builder).

    Quindi la risposta è si, puoi venderle tramite Store, come applicazione desktop.


    domenica 15 settembre 2013 22:19
    Moderatore
  • Posso vendere le app SIA tramite il Windows Store SIA "sciolte" ?
    Cioe' senza passare da NESSUN marketplace?
    lunedì 16 settembre 2013 14:27
  • Se sono applicazioni Desktop, certamente si, esattamente come già si faceva con le precedenti versioni di Windows. Lo Store è solo un'opzione in più.

    Sono le Windows Store App che puoi distribuirle solo tramite Store, con la sola eccezione dello Scenario Enterprise, che qui non mi dilungo a spiegare perché è fuori tema (per maggiori info: Distribuzione di app aziendali)

    lunedì 16 settembre 2013 18:31
    Moderatore