none
Unable to start debugging: please help!!! RRS feed

  • Domanda

  • Ciao a tutti, ho un problemone.. Ieri Window7 ha fatto un bellissimo bluescreen e dal quel momento in poi Visual Studio 2010 non mi permette di fare il debug di NESSUN progetto dandomi il seguente errore:

    Error while trying to run project: Unable to start debugging.

    Accesso a posizione di memoria non valido.

     

    Premetto che ho provato di tutto, nell'esattezza ho provato:

    1. Usare un'altro profilo utente per vedere se il casino era legato al mio utente. Anche cambiando utente non ho risolto niente;

    2. Fatto un repair del framework. Non ho risolto niente

    3. Fatto un repair di Visual Studio. Non ho risolto niente

    4. Disinstallato Visual Studio e reinstallato. Non ho risolto niente.

     

    La mia macchina è W7 Ultimate SP1 (x64) con Visual Studio 2010 SP1.  Da notare che sono l'unico in azienda avere il problema,  La cosa veramente strana è che VS compila il progetto senza dare alcuna anomalia, se avvio il progetto manualmente questo parte, se lo avvio con CTRL+F5 parte, ma se lo avvio con F5 mi viene generato l'errore.  Ho privati anche a cambiare nel Build Configuration da Any CPU a x64, x86 (o qualsiasi altra cosa) però non ho risolto il problema.

    Per sicurezza sono comunque in attesa che mi vengano a cambiare la RAM, ma dubito il problema sia dovuto a quello.  Ho notato inoltre che proprio al riavvio successivo al bluescreen si sono installati gli aggiornamenti di windows..

     

    Grazie mille per l'aiuto

    Enrico

     

    martedì 21 giugno 2011 07:50

Risposte

Tutte le risposte

  • Alla fine non essendo capace di far ripartire il debug ho dovuto formattare la macchina..

    Ciao e Grazie per l'aiuto!!

    • Contrassegnato come risposta Enrico Gobbo venerdì 24 giugno 2011 14:40
    venerdì 24 giugno 2011 14:40
  • Ciao Enrico,

    Grazie di essere tornato sul forum per aggiornare il thread. Potrebbe tornare utile per altri utenti che si trovano in un caso simile al tuo.

     

    Saluti,

    Irina


    Questo contenuto è distribuito “as is” e non implica alcuna responsabilità da parte di Microsoft. L'azienda offre questo servizio gratuitamente, allo scopo di aiutare gli utenti e farli aumentare la conoscenza sui prodotti e le tecnologie Microsoft.

    LinkedIn

    lunedì 27 giugno 2011 08:23