none
Sostituire Visual Source Safe RRS feed

  • Domanda

  • Ciao a tutti, ho un paio di domande/esigenze per il versioning e la protezione dei miei progetti.

    per tenere al sicuro i miei progetti ed averne uno storico, ho sempre usato, dai tempi del VB6, Visual Source Safe con un database appoggiato ad un pc che funziona da Server.

    Sono solo a lavorare ai miei progetti e non mi serve quindi l'accesso contemporaneo da utenti diversi.

    Ho però sia il pc in ufficio che il portatile che uso se sto a casa, in periodo di smart working, quindi vorrei poter accedere ai miei sorgenti da tutte le postazioni. Attualmente se sto a casa, tramite una VPN mi collego al server e quindi comunque risolvo il mio problema.

    Ora vorrei passare a qualche strumento più moderno, ma senza perderci troppo tempo per configurare ecc; cosa mi consigliate?

    Sempre sullo stesso tema, fra qualche giorno ci sarà(nno) qui in ufficio uno o due ragazzi, per qualche ora al giorno, per imparare un po' di VB.Net. Installerò sulle loro macchine VS2019 Community, ed anche per loro vorrei avere una situazione simile, dove però potrebbe esserci la possibilità che debbano condividere, sempre se ne verranno due, dei progetti tra loro, e spero che anche a casa si divertano un po' a giocare.

    Considerato che lavoreranno appunto con la versione Community, cosa posso scegliere per loro?

    Grazie e buona giornata

    Maurizio 

    mercoledì 2 dicembre 2020 09:42

Tutte le risposte

  • Ciao Maurizio,

    Non ti piace il tfs integrato in Visual Studio?

    mercoledì 2 dicembre 2020 12:12
  • Beh, non è che non mi piaccia, anzi, non avendolo mai usato non saprei.

    Chiedo consiglio proprio perché non ne so niente, e cerco una soluzione semplice e possibilmente economica.

    mercoledì 2 dicembre 2020 14:17
  • Dovrebbe essere gratuito fino a 5 membri del team.

    Ho ancora diversi progetti li, ma è da tempo che non ne creo uno nuovo ed ho visto che hanno cambiato qualcosa, quindi non so se a livello economico sia cambiato qualcosa, non credo ma non garantisco. I miei ci sono da tanto e nessuno mi ha mai chiesto nessun aggiornamento delle condizioni. Comunque ti consiglio di informarti direttamente tu.

    Tecnicamente è relativamente semplice da creare, ma trovi una marea di tutorial che ti possono aiutare nel caso abbia bisogno. In pratica si tratta di andare su team explorer ed inserire l'account creato, da li gestisci poi i progetti online.

    I tuoi collaboratori  (massimo 4 per quelli gratuiti che "accedono" al codice, poi puoi usare diversi permessi tipo "stakeholder" che partecipano comunque al progetto) possono accedere una volta che hai configurato il loro account e dato le autorizzazioni giuste per accedere al codice o comunque per il loro ruolo. Molto comodo il fatto che ogni "commit" viene tracciato e puoi vedere direttamente nel tuo sorgente (aggiornato) sopra i blocchi di codice che sono stati modificati il nome di lo ha fatto e l'ora. In genere l'allineamento è automatico e fila liscio se vi organizzate bene ed evitate di andare a modificare "parti comuni" in simultanea, ma se avviane è molto comodo l'editor che ti mostra le due versioni evidenziando le parti che richiedono attenzione e proponendo la soluzione. Ovviamente poi sta a te scegliere se accettare e quale accettare come modifica o parte di essa.

    mercoledì 2 dicembre 2020 15:06
  • Grazie U235

    da quel che dici, immagino che tu stia parlando di Azure DevOps Service, che è la versione sul cloud di Azure DevOps Server, quello che si basa su un server locale e che una volta, da quel che leggo, era indicato come TFS.

    Sto cercando di capire come funziona, ma già in partenza ho un dubbio. 

    Attualmente, aprendo VS, in Strumenti -> Opzioni, nella voce "Plug-In del controllo del codice sorgente" ho impostato, chiaramente, "Microsoft Visual Sourcesafe".

    Usando DevOps, immagino "Service", suppongo che debba lasciare impostata a "Nessuno" e usare solo la connessione al progetto sul servizio di Azure

    Mi porto avanti...

    Se quello che ho detto qui sopra è corretto, cosa succederebbe se lasciassi anche il SourceSafe attivo?

     

    giovedì 3 dicembre 2020 08:38
  • Ciao,

    stai usando VS2019 Community?

    giovedì 3 dicembre 2020 09:16
  • Si... sto da solo.

    Poi eventualmente dovrò configurare anche l'altro o gli altri due, ma loro NON dovranno leggere i miei progetti, loro avranno da fare solo qualcosa di didattico

    giovedì 3 dicembre 2020 09:22
  • Ciao,

    non ho quell'opzione, posso scegliere tra git o tfs.

    In ogni caso io preferisco tfs, ma a livello di visual studio non cambia molto. Ho anche provato a farne uno nuovo e mi ha chiesto di sottoscrivere un account gratuito (ho usato sempre lo stesso "vecchio" account), ma alla fine risulta uguale nel suo utilizzo. In sostanza fai tasto destro sulla soluzione -> aggiungi soluzione al codice sorgente -> segui la procedura (scegli account progetto ecc.) dopo fai il commit del codice e lo trovi in remoto. Da qualsiasi parte puoi usare visual studio e scaricare il progetto aggiornato, poi modifichi e fai commit, e così via. Ogni volta ovviamente dovresti aggiornare diversamente il progetto in locale, in questo modo quando fai commit devi allineare solo quelle modifiche fatte da quando lo hai scaricato (e in genere si risolve in automatico), diversamente nel momento che fai commit ti trovi prima a dover allineare il tuo codice a quello del tfs prima delle tue ultime modifiche (dipende dalle date e orari comunque) e dopo riallineare le tue modifiche alla base cambiata e solo dopo uppare. In ogni caso il confronto che ti propone vs ti aiuta molto anche con i colori a capire quali modifiche possono essere problematiche.

    Nel caso ti serva capire qualcosa chiedi pure, se è qualcosa che conosco/ho utilizzato ti risponderò io o qualcun altro.

    domenica 6 dicembre 2020 12:58
  • Grazie ancora per le indicazioni.

    Non trovi VSS perché evidentemente non hai installato il plugin, che di default non c'è.

    Quello che intendevo chiedere, e forse non sono stato chiaro in questo, per seguire le indicazioni che mi avevi dato prima, devo NON scegliere il plugin per il controllo del codice, e poi connettermi ad un servizio Azure, o devo scegliere un plugin specifico?

    domenica 6 dicembre 2020 16:46
  • Forse devi disinstallare il plugin. Purtroppo non avendolo mai installato non so come si presenti la situazione da te, quindi non saprei. Io non ho avuto bisogno di fare nulla (VS 2019) se non l'account Microsoft (questo da "sempre"), poi dal portale ho aggiunto il dominio per quel progetto (prima mi dava sottodomini direttamente in visualstudio.com, tipo mioprog.visualstudio.com ora sotto Azure), ho creato un nuovo progetto; ho aggiunto il progetto al controllo del codice sorgente; ho dato una descrizione e poi ho fatto il commit e sincronizzazione (GIT), ora è online e visibile nella mia dashboard oltre ovviamente essere presente nell'elenco dei progetti da Visual Studio.

    Altra cosa erano i servizi di Azure (prima), ma mi sa che ora stanno accentrando un po tutto li.

    domenica 6 dicembre 2020 17:09
  • Il problema non è disinstallare il plugin, basta "dire" al VS2019 di non usarlo.

    Quello che mi chiedevo è se devo impostare come "controllo del codice sorgente" un plugin e nel caso, quale.

    Se invece non ho la necessità di farlo, mi chiedevo se dovessi obbligatoriamente impostare il plugin a "Nessuno" e cosa invece succede se mi collego ad un progetto su Azure Service e contemporaneamente ho il plugin attivo.

    Scusa (scusate) le tante domande, ma per ora ne so ancora poco

    domenica 6 dicembre 2020 21:06
  • Come detto in precedenza no, non dovresti installare nulla, e se non sbaglio non c’è nemmeno da spuntare opzioni al momento dell’installazione. Per aggiungere il progetto al controllo del codice devi semplicemente cliccare con il tasto destro del mouse sulla soluzione è nel caso non lo abbia mai fatto configurare l’account seguendo anche un po’ quello che chiede vs (tipo autenticarsi e selezionare il progetto sincronizzare ecc). Purtroppo a me non dice nulla quella opzione che dici, come già detto io non ho quella opzione, quindi rilancio: se non riesci a fare qualcosa chiedi pure, ma una possibile opzione è quella di disinstallare il plugin che hai perché potrebbe pure essere “esclusivo”. Diversamente non saprei proprio dove andare a cercare quella opzione ed è possibile che non abbia le cose “normali” per questo. Per fugare ogni ulteriori dubbi ti dico che dove descrivi tu l’opzione io ho la scelta tra GIT e tfs, ma tfs non funziona più e torna in automatico a git. “Nessuna” non è un opzione, solo git e tfs (quest’ultimo non selezionabili, quindi sei obbligato a scegliere Git)
    domenica 6 dicembre 2020 21:50
  • Uhm, ok, appena posso faccio un po' di prove, magari con progetti vecchi o del tutto nuovi, e faccio qualche test per capre come funziona.

    Intanto grazie, per ora non chiudo il thread, lascio in sospeso finché non ho altre indicazioni o finché non ho risolto.

    lunedì 7 dicembre 2020 10:25
  • Ciao Maurizio, 

    Farci sapere come stanno andando i test e se potremmo aiutare oltre. 


    • Microsoft offre questo servizio gratuitamente, per aiutare gli utenti e aumentare il database dei prodotti e delle tecnologie. Il contenuto fornito “as is“ non comporta alcuna responsabilità da parte dell’azienda.

    mercoledì 9 dicembre 2020 14:22
    Moderatore
  • Grazie dell'interessamento Yordan.

    Naturalmente appena avrò fatto un paio di test, riporterò qui i risultati ed eventualmente chiuderò il thread.

    Devo solo trovare un minimo di tempo.

    mercoledì 9 dicembre 2020 14:25
  • Intanto ho creato l'account su Azure, appena dovrò aprire un progetto semplice, non uno di quelli complessi con cui sto lavorando ora, proverò a caricarlo on cloud e riaprirlo da un altro pc.

    Vi farò sapere presto.

    mercoledì 16 dicembre 2020 07:37
  • Ciao Maurizio, 

    Ci sono aggiornamenti sul problema?


    • Microsoft offre questo servizio gratuitamente, per aiutare gli utenti e aumentare il database dei prodotti e delle tecnologie. Il contenuto fornito “as is“ non comporta alcuna responsabilità da parte dell’azienda.

    giovedì 17 dicembre 2020 08:47
    Moderatore
  • Ciao Yordan,

    dopo aver creato l'account ho provato ad aggiungere un piccolo progetto ad Azue, ma il mio è configurato per usare il plug-in di Visual Source Safe, quindi mi chiede di cambiare il plug-in attivo.

    Non ci sarebbe niente di male, ma se dovessi cambiare il plug-in, perderei tutto lo storico del progetto.

    Ho fatto un po' di ricerche ma non mi pare che ci sia la possibilità di importare tutto lo storico da VSS a Azure, quindi dovrò fare questa prova con un nuovo progetto, dove non ho storico.

    Mi sa che faccio configurare il tutto al ragazzo che sta imparando, ed uso il suo :)

    giovedì 17 dicembre 2020 13:08
  • Sto provando a giocherellare un po' con questo Azure Devops Service, ma non ne vengo a capo. 

    Sto cercando di fare una cosa molto semplice, e cioè apro VS, creo un nuovo progetto Windows Form, metto su un pulsante e al click faccio apparire il classico "ciao mondo". Ora vorrei aggiungere questo progetto, o meglio l'intera soluzione, al controllo di codice sorgente. 

    Ho quindi impostato, come plugin del controllo, il "Visual Studio Team Foundation Server", ho creato un account su Azure Devops, mi ci collego, poi se vado sulla soluzione e con il click destro poi scelgo "Aggiungi soluzione al codice sorgente" mi viene sollevato l'errore tf206018.

    Ho provato quindi a creare un progetto direttamente on line su Azure Devops, ma se mi collego a quello, VS sceglie automaticamente come plugin del controllo, GIT.

    Sto provando un po', ma non ne esco.

    sabato 19 dicembre 2020 17:56
  • ... Per fugare ogni ulteriori dubbi ti dico che dove descrivi tu l’opzione io ho la scelta tra GIT e tfs, ma tfs non funziona più e torna in automatico a git. “Nessuna” non è un opzione, solo git e tfs (quest’ultimo non selezionabili, quindi sei obbligato a scegliere Git)

    sabato 19 dicembre 2020 18:13
  • Ciao,

    non ho quell'opzione, posso scegliere tra git o tfs.

    In ogni caso io preferisco tfs, ma a livello di visual studio non cambia molto.

    Mannaggia, devo imparare a leggere meglio, ero rimasto a quanto avevi scritto in precedenza.

    Grazie, proverò con GIT

    sabato 19 dicembre 2020 18:59
  • Ciao,

    non ho quell'opzione, posso scegliere tra git o tfs.

    In ogni caso io preferisco tfs, ma a livello di visual studio non cambia molto.

    Mannaggia, devo imparare a leggere meglio, ero rimasto a quanto avevi scritto in precedenza.

    Grazie, proverò con GIT

    Mannaggia devo imparare a scrivere più chiaro e coinciso :) se no è ovvio che non si legge proprio tutto...

    Figurati.

    sabato 19 dicembre 2020 19:02
  • Ancora ho più di qualche lacuna con Azure DevOps, ho installato VS su un nuovo pc solo per vedere come funziona il tutto. Apro il portatile, creo un progetto, lo carico su Git, vado sull'altro pc, alcune cose le trovo, altre no.

    Ho anche provato ad aggiungere il ragazzo che ha iniziato qui a studiare un po' (alla fine ne è arrivato solo uno) ad un progetto, ma non riesco a fargli leggere niente.

    Scusate se ancora non chiudo la discussione, ma ancora per me la questione è aperta.

    Di sicuro, Visual Source Safe è più immediato :)

    lunedì 4 gennaio 2021 09:40
  • Ciao, Il fatto che parli solo di alcune cose mi fa pensare che il problema sia in file che non vengono copiati, tipo dll e pacchetti nuget. Io in genere utilizzavo una cartella denominata dlls in cui riponevo i vari file da aggiungere al progetto (prima li copiavo li è dopo li aggiungevo al progetto da quella posizione) e poi aggiungevo al repo anche quella cartella in modo da avere anche i percorsi risolti facilmente. Comunque se non ti copia qualcosa in automatico controllo nelle proprietà se è impostato come “copia sempre” (da esplora risorse click sul file-> proprietà-> copia sempre) poi chiaramente devi ricordarti di sincronizzare con il server dopo aver archiviato
    lunedì 4 gennaio 2021 14:31
  • Ciao U235, come sempre ti ringrazio per le risposte.

    Forse mi sono espresso male, o comunque non ho dato tutte le informazioni.

    Per provare GIT, e per fare qualche esercizio in WPF, ho creato un semplice progetto, due finestre, tre classi ed un controllo utente. Ci ho lavorato, ho "archiviato" (riprendendo il gergo VSS) ed ho lasciato li.

    Poi ho ripreso il progetto, ho continuato a lavorarci ecc. Ancora una volta, ho fatto il push di tutto.

    Vado nell'altro pc, faccio il pull, mi trovo il progetto creato con le due windows, le tre classi e il controllo utente, ma già in una window mancano alcune istruzioni che avevo scritto, e che sul mio pc in effetti esistono.

    Se vado sul pc principale, nella tab "Modifiche GIT" non vedo niente di sospeso.

    lunedì 4 gennaio 2021 14:42
  • Ora non saprei per certo senza vederlo, ma è probabile che abbia archiviato in locale senza sincronizzare sul server.

    Poi oltre questo potrebbe anche essere stato escluso qualcosa a livello di files, infatti se noti prima di fare il commit ti da un elenco di files modificati, se per qualche motivo li hai esclusi dal commit ovviamente questi non verranno aggiornati. Oppure altra spiegazione (reminiscenze dal tfs ma dovrebbe essere simile) è che hai le modifiche in coda da "allineare", in questo caso ti dovrebbe aprire in automatico (quando scarichi) la finestra con le modifiche e li le devi gestire (tipo scegliere quale versione e quali modifiche mantenere), questo capita se magari il ragazzo ha scaricato la versione e dopo a fatto modifiche, poi magari hai modificato anche tu e quindi magari hai dei conflitti da risolvere, e fin tanto non le risolvi a mano non aggiorna il progetto. Questo capita ovviamente solo se le modifiche comprendono lo stesso pezzo di codice in conflitto.

    Se mi viene in mente altro aggiungerò, ma credo che la soluzione sia qui.

    EDIT:

    Ho appena aperto una soluzione ed ho visto che hanno modificato un po i menù, non so cos'altro abbiano cambiato.

    Se vuoi visto che si tratta di un progetto di prova potresti aggiungermi in modo da vedere di persona il problema. Così mi tolgo qualche dubbio anche io sulla questione :)

    • Modificato U 235 lunedì 4 gennaio 2021 16:14
    lunedì 4 gennaio 2021 15:51
  • Ciao U235, nessun problema ad aggiungerti. Come faccio? Mi serve il tuo indirizzo di Azure, immagino.

    Riguardo al problema, il ragazzo non ha accesso al progetto, visto che l'ho invitato ma non sono riuscito, sul suo pc, a connettermi (questo sarà il secondo step), ma ho messo VS2019 Community su un altro pc, e sono entrato con il mio account. Due pc, un solo account.

    Comunque, forse mi manca di capire la procedura, quello che ho fatto oggi è:

    Apro VS2019 sul mio computer principale, apro la soluzione su cui sto lavorando, modifico un file, e appena entro in edit, il file non mostra più il lucchetto, ma il simbolo che indica che lo stesso è "estratto".

    Vado nella tab "Modifiche GIT", vedo effettivamente la modifica fatta, scrivo un messaggio nella apposita area e  premo il tasto "esegui commit di tutto", ma ancora il tutto non è on line. Devo poi fare un "Push", ed ecco che effettivamente le modifiche vanno on line. Vedo  che sempre nella tab "Modifiche GIT" posso anche scegliere Esegui Commit di tutto e push", che effettivamente fa le due operazioni insieme, ma intanto devo ricordarmi di cambiare l'impostazione, e poi comunque richiede di fare un altro click.

    Con VSS, chiedo l'archiviazione e finisce li.

    Nel pc "secondario", apro il progetto, anche aspettando un po', le modifiche non vengono riportate, ne ho nessun avviso. Devo andare io, sempre nella tab "Modifiche GIT" e fare il Pull, a quel punto le modifiche vengono effettivamente riportate. Ma se non ricordo di fare il Pull? O se non so se è stato modificato da qualcuno?

    Sempre VSS, aprendo un progetto o una soluzione, va a controllare se ci sono stati cambiamenti, e chiede cosa fare.

    Ah, piccola integrazione. Io sto usando i server di Azure DevOps, non GitHub, non so se cambia qualcosa.
    • Modificato vbMizio martedì 5 gennaio 2021 19:35 integrazione
    martedì 5 gennaio 2021 18:48
  • Provo a fare un "UP" di questo thread.

    Ho modo di automatizzare il più possibile sia il processo di "archiviazione" (parlando con i termini di Source Safe), che di lettura del progetto da un altro pc? Soprattutto nel momento in cui apro in un secondo pc, sarebbe bello avere subito una verifica, da parte del controllo del codice sorgente, se ci sono state modifiche.

    mercoledì 20 gennaio 2021 17:41
  • Ciao, eccomi...

    Scusa ma non ho potuto rispondere prima.

    Posso scriverti in privato la mail per il progetto? Ho visto che hai un sito nel profilo, posso scriverti alla mail tra i contatti? 

    Giusto per evitare di mettere la mail qui.

    lunedì 25 gennaio 2021 14:02
  • Ciao U235,

    ancora grazie per l'interessamento.

    Sul sito linkato nel mio profilo, nella sezione "contattaci", c'è il mio indirizzo mail, che NON è il generico "info", ma è quello che si trova sotto l'indicazione "Sviluppo ed assistenza software".

     

    lunedì 25 gennaio 2021 14:13
  • Immaginavo fosse quello ;)

    Ti ho scritto.

    lunedì 25 gennaio 2021 14:31
  • Un piccolo aggiornamento:

    con U 235, facendo qualche prova, ho capito come aggiungere un eventuale collaboratore, anche se in effetti non era quella la priorità.

    Come scrivevo, la priorità è automatizzare il processo di Push e Pull. 

    venerdì 29 gennaio 2021 11:02
  • Buongiorno a tutti,

    proverò a postare richiesta simile anche sul Forum di Visual Studio, visto che effettivamente il tema non è strettamente Visual Basic.

    Se ho aggiornamenti, non mancherò di scrivere anche qui.

    Intanto, grazie a tutti

    mercoledì 17 febbraio 2021 09:00