none
Connessioni fra macchine virtuali RRS feed

  • Domanda

  • Buonasera a tutti,

    la mia domanda è semplice: creando due nodi virtuali Linux (entrambi in running sullo stesso spazio di archiviazione), la connessione fra i due nodi (es. fra un web server su una macchina ed un database sull'altra) sfrutta la rete interna dell'infrastruttura di Azure, o la connessione passa attraverso internet?

    Oppure dipende dai parametri di connessione che si danno?

    Grazie in anticipo.

    martedì 30 aprile 2013 13:17

Risposte

  • Ciao Tristano,

    You wrote on 30/04/2013 :

    Buonasera a tutti,

    la mia domanda è semplice: creando due nodi virtuali Linux (entrambi in running sullo stesso spazio di archiviazione), la connessione fra i due nodi (es. fra un web server su una macchina ed un database sull'altra) sfrutta la rete interna dell'infrastruttura di Azure, o la connessione passa attraverso internet?

    Oppure dipende dai parametri di connessione che si danno?

    vado a memoria, hai 3 opzioni:

    - se i servizi (in questo caso le VM) stanno nello stesso availability set, allora dovrebbero stare nello stesso datacenter ergo puoi usare gli IP privati delle macchine (ricordati di aprire i firewall in maniera corretta);

    - altrimenti puoi usare gli IP pubblici con lo svantaggio della latenza introdotta dai balancer ovviamente

    - oppure puoi fare una virtual network tra le macchine

    Grazie in anticipo.

    .m



    blog @ //milestone.topics.it
    mercoledì 1 maggio 2013 14:31
  • Le connessioni tra "entità" che risiedono nel medesimo datacenter/rete virtuale sono fatte utilizzando la rete interna dell'infrastruttura o una rete privata. In ogni caso non si produce traffico esterno al datacenter. Le cose cambiano se le "entità" non risiedono nel medesimo datacenter (come è ovvio che sia).

    Dalla documentazione di Microsoft:

    All virtual machines that you create in Windows Azure can automatically communicate using a private network channel with other virtual machines in the same cloud service or virtual network.



    • Modificato dsmwb mercoledì 1 maggio 2013 15:42
    • Contrassegnato come risposta Tristano Cardarelli sabato 4 maggio 2013 10:40
    mercoledì 1 maggio 2013 15:41

Tutte le risposte

  • Ciao Tristano,

    You wrote on 30/04/2013 :

    Buonasera a tutti,

    la mia domanda è semplice: creando due nodi virtuali Linux (entrambi in running sullo stesso spazio di archiviazione), la connessione fra i due nodi (es. fra un web server su una macchina ed un database sull'altra) sfrutta la rete interna dell'infrastruttura di Azure, o la connessione passa attraverso internet?

    Oppure dipende dai parametri di connessione che si danno?

    vado a memoria, hai 3 opzioni:

    - se i servizi (in questo caso le VM) stanno nello stesso availability set, allora dovrebbero stare nello stesso datacenter ergo puoi usare gli IP privati delle macchine (ricordati di aprire i firewall in maniera corretta);

    - altrimenti puoi usare gli IP pubblici con lo svantaggio della latenza introdotta dai balancer ovviamente

    - oppure puoi fare una virtual network tra le macchine

    Grazie in anticipo.

    .m



    blog @ //milestone.topics.it
    mercoledì 1 maggio 2013 14:31
  • Le connessioni tra "entità" che risiedono nel medesimo datacenter/rete virtuale sono fatte utilizzando la rete interna dell'infrastruttura o una rete privata. In ogni caso non si produce traffico esterno al datacenter. Le cose cambiano se le "entità" non risiedono nel medesimo datacenter (come è ovvio che sia).

    Dalla documentazione di Microsoft:

    All virtual machines that you create in Windows Azure can automatically communicate using a private network channel with other virtual machines in the same cloud service or virtual network.



    • Modificato dsmwb mercoledì 1 maggio 2013 15:42
    • Contrassegnato come risposta Tristano Cardarelli sabato 4 maggio 2013 10:40
    mercoledì 1 maggio 2013 15:41